Codice rumore

Per quanto riguarda le disposizioni del Codice del lavoro, il datore di lavoro è obbligato a fornire condizioni di lavoro solide e igieniche, e tutti i piatti e le macchine devono essere certificati, ovvero il marchio di conformità CE.

La certificazione, ovvero la valutazione della conformità del prodotto, è un processo di esame sistematico del periodo in cui un prodotto specifico soddisfa determinati requisiti (qui e per i requisiti di sicurezza. La certificazione delle macchine ha pochi aspetti. Certamente implementarlo al designer in fase di progettazione o al produttore a livello di produzione. Il certificato può essere rilasciato dal destinatario dei beni o da un'unità libera dal progettista, produttore o destinatario dei prodotti.Legalmente, la certificazione delle macchine è stata introdotta dalla direttiva 2006/42 / CE del 17 maggio 2006, in realtà macchine. Fino al momento legale in Polonia, è stato introdotto dalla decisione del Ministro dell'Economia del 21 ottobre 2008, essenzialmente i requisiti essenziali per le macchine (Journal of Laws No. 199, voce 1228, che ha ricevuto in 29 dicembre 2009.La certificazione della macchina si applica alla macchina stessa, alle attrezzature intercambiabili, ai componenti di sicurezza, agli accessori di costruzione, alle catene, alle corde e alle cinghie.I criteri per la certificazione delle macchine per l'intera Unione Europea sono inclusi nell'allegato A dell'informativa 2006/42 / CE, intitolato: Requisiti essenziali di sicurezza e di prevenzione della salute per il pensiero e la conformità delle macchine.Inoltre, la direttiva introduce la divisione delle macchine in quelle particolarmente difficili e nuove.La certificazione di organizzazioni e accessori che appaiono ad alto livello di rischio relativi al loro supporto e applicazione è ora in corso a livello di progettazione. Altri piatti e macchine sono soggetti a certificazione durante il controllo interno della produzione.In sintesi, tutti gli strumenti e le istituzioni che possono rappresentare una minaccia per la vita o la salute di un residente, incluso l'essere nell'ambiente, sono soggetti a certificazione, cioè valutazione della conformità.