Registratori di cassa elzab boat

Ogni contribuente che vende a privati ​​è responsabile della registrazione del fatturato tramite un registratore di cassa. Questa tecnologia consente di effettuare accordi adeguati con gli uffici delle imposte. Quindi deriva dalla legge & nbsp; leggi ed è chiaro.

Che dire di un registratore di cassa rotto?

O in tali configurazioni da consegnare al cosiddetto registratore di cassa di riserva. La sua occupazione non è un requisito legale, quindi è nell'interesse di ogni manager pensare a tale uscita in anticipo. Funziona perfettamente nel secondo modo di situazioni di emergenza che devono riparare le attrezzature adeguate. Nel contenuto della legge sull'IVA afferma chiaramente che, in caso di incapacità di effettuare registrazioni del fatturato utilizzando un cassiere di riserva, il contribuente dovrebbe interrompere le vendite. Il fondo di riserva può evitare inutili e non temerari tempi di fermo nel libro. Vale la pena ricordare che il desiderio di avere proprietà dal registratore di cassa di riserva dovrebbe essere segnalato all'ufficio delle imposte, menzionando il guasto del mobile e fornendo informazioni sul dispositivo sostitutivo.

Sfortunatamente, quando ciò è già accaduto molto, la mancanza di un registratore di cassa fiscale, nell'importo di riserva moderno, coincide con la necessità di smettere di vendere. Quindi non è possibile creare una finalizzazione di vendita e tali procedimenti sono illegali e possono anche avere conseguenze in termini di elevati oneri finanziari. Senza menzionare la qualità con cui il consumatore chiederà la ricevuta a lui dovuta.

Dovrebbe essere semplice notificare al servizio di riparazione dei registratori di cassa e delle stampanti fiscali Posnet, ma anche alle autorità fiscali in merito allo spazio nella creazione di record di traffico per la fase di riparazione del dispositivo e ai clienti circa un'interruzione delle vendite.

Solo nel caso di un'asta online l'imprenditore non deve fermare il nostro lavoro, ma vuole fare diverse condizioni: i registri devono considerare chiaramente quale prodotto è stato accettato il pagamento; il pagamento deve essere completato elettronicamente o per posta. In questa forma il venditore - contribuente avrà il privilegio di inserire una fattura IVA.