Styling dei capelli con la cera

La rapida soppressione dell'esplosione, sempre più nella sua fase iniziale di diffusione, è un elemento efficace per assicurare dispositivi industriali in cui l'inizio ha luogo, in uno spazio chiuso o non completamente chiuso. La rapida individuazione dell'aumento della pressione nei dispositivi è di per sé uno dei principali fattori che garantisce l'evitamento di un'esplosione.

Il compito di base del sistema HRD è quello di contrastare l'emergere di alta pressione durante un'esplosione, grazie alla quale la distruzione nella costruzione è ridotta, i tempi di fermo sono ridotti e soprattutto la sicurezza delle persone è migliorata. Il sistema HRD è raccomandato per la protezione di serbatoi e silos contenenti sostanze polverose, mulini, miscelatori, sistemi di filtrazione, essiccatori e molti dispositivi industriali simili.Ogni sistema, per funzionare correttamente e rapidamente, dovrebbe essere composto da elementi limitati, come sensori di pressione e ottici situati nelle macchine, e nei capannoni di produzione, un sistema di gestione e una bottiglia hrd contenente sostanza estinguente.Il metodo di trattamento conta sulla dimensione e l'uso delle indicazioni e una risposta forte e appropriata. Il rilevamento di un'esplosione avviene tramite l'utilizzo di sensori di pressione, rivelatori di scintille e fiamme. Quando appaiono fiamme o scintille o forme, quando l'aumento di pressione supera il campo di sicurezza massimo accettabile, l'annuncio viene immediatamente inviato al centro di gestione, che garantisce la conversione dell'annuncio e, se necessario, la valvola della bombola contenente la sostanza chimica. Dopo l'esecuzione del sistema di gestione, i prodotti chimici di estinzione vengono spruzzati attraverso l'uso di ugelli speciali, che funzionano con una soppressione molto ricca e funzionale dell'esplosione. La caratteristica più importante che caratterizza il sistema HRD è il periodo di reazione, che viene creato in millisecondi dal momento del rilevamento dell'aumento di pressione all'atomizzazione della sostanza.