Zone a rischio di esplosione di metano

La direttiva 94/9 / CE (ATEX è un'immagine normativa, che si riferisce anche ai dispositivi quando e ai metodi di controllo. I dispositivi discussi sono riportati nel primo bilancio per alimentarli a distanze a rischio di esplosione di polvere di metano o carbone. Questo principio è un fatto del Parlamento europeo e dei consigli del 23 marzo 1994.

E nell'ordinamento polacco è stato inserito sulla piattaforma del regolamento del ministro dell'Economia del 22.12.2005. GU 263, articolo 2203 L'intenzione principale delle informazioni è principalmente quella di ravvicinare le leggi degli Stati membri, che si limitano agli strumenti e ai sistemi di protezione dei dati da utilizzare in atmosfere potenzialmente esplosive di solo metano o polvere di carbone. Dopotutto, la direttiva si applica ai dispositivi e ai sistemi di protezione destinati ad essere utilizzati in atmosfere potenzialmente esplosive. Allo stesso tempo, va notato che insieme alla direttiva in questione si occupa di sicurezza, controllo e regolazione dei dispositivi. Questi dispositivi si rivolgono alla loro destinazione al di fuori delle zone discusse ma che li indirizzano verso la camminata sicura verso strumenti e metodi di protezione dei dati a terra in aree potenzialmente esplosive.Esistono esclusioni per l'applicazione della direttiva ATEX. Questa direttiva, tra l'altro, non rientra nei dispositivi medici che vengono presi nell'associazione medica. Inoltre non inizia con attrezzature per uso domestico, dispositivi di protezione individuale, navi, mezzi di trasporto.Questo atto giuridico dell'Unione Europea ha requisiti speciali che sono indicati in una norma. Inoltre, classifica le aree a rischio di esplosione, che sono considerate nell'Appendice No. Anche a Will 1999/92 / EC ATEX137 del 16.12.1999 "Su bassi requisiti per aumentare la fiducia e la salute preventiva dei dipendenti potenzialmente esposti durante la lettura in aree con contenuto esplosivo".Dispositivi e sistemi di protezione possono essere oggetto di altre direttive relative ad altre dimensioni, che prevedono inoltre l'apposizione del marchio CE. Questo segno dovrebbe essere chiaro, semplice e forte.L'attuale direttiva sarà sostituita dalla nuova direttiva ATEX 2014/34 / UE. Essendo l'ultimo del 20 aprile 2016